Le 10 regole d’oro per lo shopping online

shopping-online

Adoro comprare online. La rete è come un immenso negozio aperto 24 ore su 24 nel quale si può comprare praticamente qualsiasi cosa. Gli acquisti online però non vanno presi alla leggera, infatti qualche tempo fa, presa da un’irresistibile voglia di shopping, ho fatto acquisti dimenticando il mio personale decalogo di regole per lo shopping online. Il risultato? All’arrivo del sospirato pacco, il vestito che avevo scelto non scendeva oltre la linea dei fianchi; avrei dovuto renderlo a mie spese (in Francia) e non avrei avuto un rimborso bensì un buono spesa. Tutto ciò mi ha portato a fare due considerazioni: che la taglia 38 è un lontano ricordo da archiviare e che il decalogo va sempre, sempre seguito.

Quindi ecco qualche regola fondamentale che non vi farà commettere errori e convincerà anche gli scettici che comprare abbigliamento online si può!

Reso gratuito

La regola più importante per me è che il reso sia GRATUITO. Il rischio che un capo di abbigliamento acquistato online non soddisfi le nostre aspettative è piuttosto alto e sicuramente scoraggia molti possibili acquirenti, quindi ogni sito dovrebbe assicurare questa condizione; nonostante ciò molti negozi hanno il reso a pagamento. Novità degli ultimi tempi: Paypal offre un servizio di rimborso delle spese di reso (valido solo per gli acquisti fatti con Paypal). Provato e garantito! Ora si può acquistare di tutto, da tutto il mondo con leggerezza.

Controllare le condizioni di rimborso

Come vi ho detto mi sono ritrovata con un buono da spendere sullo stesso sito. Voi non fate lo stesso errore, non comprate da siti che non offrono il rimborso dell’intera somma spesa, anche se avete comprato capi scontati.

Spese di spedizioni gratuite

Cercate di comprare sempre e solamente quando le spese di spedizione sono gratuite. In questo modo se l’acquisto non vi avrà soddisfatto non avrete perso nemmeno un euro (si perché le spese di spedizione mica te le rimborsano!)

Comprate articoli che conoscete

Le regole precedentemente descritte possono essere temporaneamente abrogate se state per comprare un capo che avete la sicurezza che vi starà perfettamente o un accessorio (come borse o gioielli) che già avete avuto modo di toccare con mano. Insomma un caso in cui non potete sbagliare.

Confrontate diversi negozi

Prima di acquistare il vestito per cui avete perso la testa fatevi un giro online per comparare i prezzi: un altro negozio potrebbe venderlo a un prezzo più basso!

Mai fare acquisti affrettati

Questo dovrebbe valere sempre, anche per gli acquisti nei negozi “fisici”. Sfruttate la funzione “wishlist” di molti negozi (praticamente tutti): iscrivendovi avrete uno spazio dedicato in cui potrete salvare tutti gli articoli su cui avete messo gli occhi; in questo modo saprete subito se l’articolo che vi interessa è stato scontato oppure venduto.

Iscrivetevi alle newsletter

newsletter-shopping-online

Si, lo so, è fastidioso ricevere sempre tante mail, ma potreste fare come faccio io ed avere un indirizzo email dedicato. La newsletter vi fa sapere prima di tutti se ci sono eventuali sconti in corso (di solito si tratta di codici da inserire appena prima di procedere con il pagamento che vi garantiscono una percentuale di sconto). Inoltre moltissimi siti per ringraziarvi della vostra iscrizione alla newsletter vi concedono un piccolo sconto sul vostro primo acquisto. Se proprio non avete voglia di iscrivervi prima di comprare date un’occhiata a siti come www.codicesconto.com o www.esaldi.it che vi diranno quali codici sconto sono attivi su quel sito.

Controllate bene cosa state acquistando

Il materiale, importantissimo sempre, online e non. Alcuni siti riportano anche le misure dei capi (per esempio lunghezza di una gonna, larghezza del girovita); se il negozio in questione non riporta molte informazioni cercatele in altri siti: in rete c’è tutto. Perderete un po’ di tempo ma avrete aumentato la possibilità di aver acquistato un capo che vi sta bene e perderete meno tempo per renderlo in seguito.

Usate Paypal o carte ricaricabili

online-shopping-carta-credito

Se temete di usare la carta di credito online usatene una prepagata da ricaricare solo in vista di acquisti; in alternativa associate una carta ad un account paypal. In questo modo Paypal sarà l’unico ad avere i dati della carta che non saranno divulgati ad altri siti.

I siti migliori dove fare acquisti

Come ultima regola vi lascio…una classifica. Ovvero i miei siti preferiti dove comprare. Al numero uno c’è senza alcuna ombra di dubbio Yoox. Primo perché si trova praticamente qualsiasi marca e trattandosi di capi della stagione precedente i prezzi sono parecchio ribassati. Secondo il reso è sempre gratuito, la spedizione non sempre ma quasi. Al secondo posto si piazza Zalando che ha anch’esso una scelta notevole e condizioni imbattibili: spedizione e reso sempre gratuiti e tantissime promozioni e codici sconto. Stesso discorso vale per Asos che si piazza al terzo posto e dove troverete parecchi marchi alternativi.

 

 

 

Rispondi