Il meglio del red carpet 2016: chi è la migliore?

Avete presente gli articoli che si fanno a fine anno? Tipo la carrellata degli avvenimenti più significativi? Ecco questo è uno di quei tipi di post: voglio fare una carrellata delle meglio vestite sul red carpet nel 2016.  Con un’unica differenza: che al posto di pubblicarlo poco prima della fine dell’anno, lo pubblico la terza settimana di gennaio. Motivo? Semplicemente me n’ero dimenticata. Ma non è mai troppo tardi per guardarci un po’ di abiti da red carpet!

Il meglio del red carpet 2016: Blake Lively

Quella che si può definire una donna da invidiare: bella, famosa, fisico da paura, marito altrettanto da paura. Sul red carpet è stata molto presente quest’anno e non ne ha sbagliata una. Aggravante: era pure incinta (vedi vestito blu lungo) e più bella che mai.

blake-lively-red-carpet
Da sinistra: in Gianbattista Valli Haute Couture, in Juan Carlos Obando, in Atelier Versace al Festival del cinema di Cannes
blake-lively-red-carpet
Da sinistra: in Salvatore Ferragamo al Festival del cinema di Cannes, in Carolina Herrera alla premiere del film Shallows, in Vivienne Westwood al Festival del cinema di Cannes

Il meglio del red carpet 2016: Cate Blanchett

Ovvero la divina Cate. Anche l’anno scorso era finita nella lista delle mie preferite, come avrei potuto fare altrimenti? Oltre ad essere un’eccellente attrice possiede un’innata eleganza: non a caso è testimonial delle fragranze Armani. Io la adoro, voi no?

cate-blanchett-red-carpet
Da sinistra: in Armani Privè agli Oscar, in Alexander Mc Queen ai Bafta, in Givenchy ai Golden Globes
cate-blanchett-red-carpet
Da sinistra: in Marc Jacobs al Palm Springs International Film Festival, in Louis Vuitton ai Tony Awards , in Gucci all’ Independent Spirit Awards

Il meglio del red carpet 2016: Jennifer Lawrence

Jennifer è il volto di Dior, quindi sul red carpet predilige la maison francese. Le piace vincere facile?

jennifer-lawrence-red-carpet
Da sinistra: alla premiere di A Beautiful Planet, alla premiere di Passengers, ai Golden Globes; sempre con abiti Dior
Da sinistra: a una premiere a New York, alla premiere di Passengers, in entrambe le occasioni in Dior; ai Bafta in Elie Saab

Il meglio del red carpet 2016: Julianne Moore

Julianne Moore ha classe da vendere. Elegante, mai sopra le righe ma nemmeno noiosa nella scelta dei suoi outfit . Le piacciono gli abiti scintillanti (vedi paillettes) che non sono per niente facili da portare, nemmeno su un red carpet. Ma come fa?

julianne-moore-red-carpet
Da sinistra: in Armani ai Sag Awards, in Louis Vuitton al Festival del cinema di Cannes, in Saint Laurent ai Gotham Independent Film Awards
julianne-moore-red-carpet
Da sinistra: in Chanel Haute Couture agli Oscar, in Alexander Mc Queen e in Givenchy al Festival del cinema di Cannes

Il meglio del red carpet 2016: Nicole Kidman

Se devo essere sincera Nicole negli ultimi anni ha avuto parecchi alti e bassi, sopratutto quando aveva esagerato con il botox. In qualche occasione sembrava infatti più una statua di cera che la bellissima donna che ci ricordavamo. Fortunatamente ha abbandonato la chirurgia estetica ed è tornata splendente e naturale.

nicole-kidman-red-carpet
Da sinistra: in Gucci ai SAG Awards, in Michael Kors ai CMT Music Awards, in Valentino ad un evento in Cina.
nicole-kidman-red-carpet
Da sinistra: in Louis Vuitton all’Unicef Ball, in Alexander Mc Queen al MET Gala, in Armani Privé al lancio del Calendario Pirelli 2017

Il meglio del red carpet 2016: Kirsten Dunst

Kirsten Dunst è quella che definirei una ragazza cool. Sceglie sempre progetti molto interessanti (vedi la seconda stagione di Fargo), così come abiti che non sono mai scontati e che la valorizzano. Nel 2016 ha fatto parte della giuria del Festival del cinema di Cannes, ci ha quindi regalato parecchi red carpet interessanti.

kirsten-dunst-red-carpet
Da sinistra: agli Emmy Awards, al Festival del cinema di Berlino, al festival del cinema di Cannes, sempre in Gucci.
red-carpet-kirsten-dunst
Da sinistra: in Chanel ai Critics Choice Awards 2016, in Valentino Couture e in Maison Margiela al Festival del cinema di Cannes

Il meglio del red carpet 2016: Michelle Obama

Michelle è un’ outsider rispetto alle attrici presenti in questa lista; eppure lei merita di stare qui. Non è facile scegliere cosa metterti quando sei la First Lady: devi unire eleganza e sobrietà al tuo gusto personale. E alle tue curve. Perché sei la moglie del presidente, non una modella (beh, alcune sono anche modelle…). Ciò che mi sento di dire a Michelle è: job well done!

Da sinistra: in Gianbattista Valli, in Naeem Khan, in Tanya Taylor
Da sinistra: in Atelier Versace, in Jason Wu, in Brandon Maxwell.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *