La maglia a righe: 3 modi per indossarla

 

Ah, la maglia a righe! Ve l’ho già detto che è uno dei miei capi preferiti? Credo proprio di si, avendole dedicato almeno un paio di post (tra cui uno di Chikipedia). D’altronde, come non amarla? Si può indossare praticamente con qualsiasi cosa, passa da casual a chic  in un batter d’occhio e, como dicono i francesi, riesce a dare quel je ne sais pas quoi a tutti gli outfit . Insomma Coco Chanel ci aveva visto giusto quando aveva pensato di elevarla da maglia di pescatori a capo di moda. E dopo quasi un secolo siamo ancora qui a parlarne ed a indossarla. Quindi ancora una volta, grazie Coco.

La maglia a righe: street style

Foto: Pinterest
Foto: Pinterest

La maglia a righe e i classici cinque tasche

Marinière, jeans cinque tasche, stringate basse e un classico trench beige. Ovvero, un look dall’aria molto parigina: apparentemente semplice, ma molto curato nei dettagli tanto da risultare super elegante.

1. Marinière bianca e rossa, Petit Bateau; 2. Stringate con punta dorata, Emma Go; 3. Trench con profili neri, Mint&Berry; 4. Jeans a gamba dritta Wood Wood

La maglia a righe versione abito

La maglia che diventa abito: ovvero un capo pratico e comodo per il tempo libero, perfetto per un pomeriggio primaverile in città.

 

1. Abito a righe, Petit Bateau; 2. Giacca in jeans con ruche, Vero Moda; 3. Tracolla con decorazioni floreali, New Look; 4. Slip on nere, Hugo Hugo Boss

La maglia a righe e la gonna a ruota

Non so voi ma a me la maglia a righe fa pensare agli anni ’50. Per celebrarli perché non abbinarla ad una gonna a ruota e a degli occhiali da diva?

1. Maglia con scritte, Petit Bateau; 2. Occhiali da sole, Miu Miu; Gonna a ruota, Chi Chi London; Decolleté con ruches, Topshop, Tracolla con fiocco, Ted Baker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *