Emmys Awards 2016: il meglio e il peggio del red carpet

Apriamo questa settimana con un post dedicato al red carpet degli Emmys Awards 2016. Cosa sono gli Emmys? Sono gli “Oscar” della televisione, argomento sul quale mi sento estremamente preparata, dato che seguo almeno una decina di serie tv alla volta. Per me i protagonisti di questo red carpet sono ormai di famiglia. Lungi da me però parlare di televisione e di premi, qui ci occupiamo di moda e questi Emmys ci hanno dato molto di cui parlare.

Emmys Awards 2016: le meglio vestite

Abigail Spencer in Jenny Packham

Un abito che sembra un cielo stellato, accessori semplici ma azzeccati, trucco e parrucco perfetti. Mia cara Abigail, hai fatto centro!

abigail-spencer-emmys-awards-2016-jenny-packham

Kristen Bell in Zuhair Murad

Il vestito fiorito è sempre un grande rischio, figuriamoci poi se gli aggiungiamo una profonda scollatura e una gonna ampia. Invece qua il risultato è un abito da favola.

emmy-awards-arrivals-kristen-bell-zuhair-murad

Olivia Culpo in Zac Posen

Zac Posen difficilmente delude. Adoro la linea, il materiale e la lunghezza di questo abito. Unico appunto: non mi convince lo smalto bianco, avrei optato per un tocco di colore.

olivia-culpo-emmys-awards-zac-posen2016

Claire Danes in Schiaparelli

Innanzitutto Claire è la protagonista di una delle mie serie preferite e non potrei mai e poi mai non metterla tra le meglio vestite. Poi lei mi sceglie questo fantastico abito di Schiaparelli dorato e io non capisco più niente. Ottima la scelta di pochi accessori e niente pochette.

schiaparelli-emmys-awards-2016-claire-danes

Sarah Paulson in Prada

Normalmente non vado pazza per gli abiti di Prada da red carpet e nemmeno per gli abiti eccessivamente lavorati ma in questo caso mi sono ampiamente ricreduta. Adoro la linea, adoro il colore e le decorazioni dorate. Inoltre trovo che il colore sia particolarmente adatto alle tonalità dell’attrice. Sarah, mi hai convinto!

sarah-paulson-emmy-awards-2016-prada

 

Emmys Awards 2016: le peggio vestite

Kathryn Hahn

Avete presente l’abito che Rossella O’Hara ricava dalle pesanti tende verdi di velluto del suo salotto? Ecco.

kathryn-hahn-emmys-awards-2016

Alia Shawkat

Se mi conoscete almeno un pochino lo sapete già perché la ragazza è finita in questa lista. Si, certo, l’abito è insulso, ma c’è di peggio. Ciò che attira inesorabilmente la mia attenzione è la battaglia, evidentemente persa, contro la forza di gravità.

alia-shawkat-emmys-awards-2016

Alia Shawkat

Un completo maschile a volte può essere una buona idea. A volte, non stavolta.

lili-taylor-emmys-awards-2016

Laura Carmichael

Colori: bruttini presi singolarmente, pessimi abbinati. Pochette che non sta bene né con uno né con l’altro colore. E, ciliegina sulla torta, la margherita ricamata sul risvolto di quello che dovrebbe essere un fiocco. La mazzata finale insomma.

emmy-awards-arrivals-laura-carmichael-2016

Anna Chlumsky

Stamattina appena sveglia la prima cosa che ho fatto è stata guardare il red carpet degli Emmys. Sfogliando la gallery mi ero quasi convinta a fare una classifica solo delle meglio vestite, insomma, dicevo, casi clamorosi quest’anno non ne ho visti. E poi è arrivata sta foto. E niente, tutto è cambiato. “Sacco di patate con mantella da supereroe” ho pensato appena l’ho visto. Ma le parole non mi bastano per descrivere la mia indignazione. Non apriamo neanche il capitolo accessori, fa già male abbastanza così.

anna-chlumsky-emmy-awards-2016

One thought

Rispondi