5 trucchi per avere un guardaroba nuovo spendendo pochissimo

 

closet

A tutti sarà capitato di affrontare momenti in cui le finanze non sono esattamente rosee e in cui si è costretti a tirare la cinghia. Si fanno rinunce ma, ahimè, sacrificare lo shopping è una delle cose più dolorose da fare per una donna; come se non bastasse nelle nostre caselle email arrivano migliaia di newsletter delle nostre marche preferite che offrono mirabolanti sconti su capi di cui non possiamo assolutamente fare a meno. E’ come essere dieta ed entrare in pasticceria: l’unico modo per resistere alla tentazione è evitare centri commerciali, negozi e siti di e-commerce. Lo so, è dura e voi avete bisogno di qualcosa di nuovo. Bene, qualche soluzione per ravvivare il vostro guardaroba spendendo pochissimo esiste.

Modificate i capi che non indossate più

cucito

In tutti gli armadi esiste un angolino dove conserviamo capi che non indossiamo più (o non abbiamo MAI indossato) ma di cui non vogliamo disfarci. A volte sono capi per cui abbiamo speso anche una piccola fortuna e sono in ottimo stato. Io, per esempio, tenevo appeso nel mio armadio da anni un soprabito di Marni comprato perché abbagliata da un prezzo eccezionale. Il problema? Era troppo lungo. Beh troppo lungo per me quanto meno, probabilmente alla modella spilungona su cui l’avevano provato stava benissimo. A me no, faceva effetto-gamba-mozzata. Ma avere un capo di Marni inutilizzato è un peccato capitale e alla fine mi sono decisa: l’ho portato in sartoria e con soli 7 euro mi sono guadagnata un cappotto nuovo. Non male, no? Presa dall’entusiasmo ho fatto stringere una gonna e accorciarne altre due. Quindi spulciate per bene il vostro armadio, valutate quali capi vale la pena tenere e nel caso modificare. Vi avverto: modificare capi che ci stanno stretti a causa dei chili di troppo potrebbe essere difficile ma provate comunque a chiedere, ormai ci sono sartorie ad ogni angolo. Anche se il risultato non vi soddisferà avrete comunque speso pochissimo (di solito mai più di 10 euro!).

Comprate un capo passepartout

Se il budget per lo shopping è limitato valutate bene prima di acquistare. Scegliete qualcosa che non avete ancora ma che possa essere portato con differenti capi che già possedete; altrimenti se dovete comprare pure qualcosa che si abbini al nuovo acquisto…beh, addio risparmio. Io quest’anno ho puntato su una gonna a tubino nero (ho preso il modello nella seconda foto, di H&M). Era da un po’ che ci pensavo ma temevo che i miei fianchi fossero un tantino troppo abbondanti per questo modello. Poi mi sono detta che se questa gonna se la mette Kim Kardashian posso farlo tranquillamente anch’io. E poi c’è la biancheria modellante che ci viene in aiuto. Comunque, come vedete, è un capo che si può indossare con tacchi, sneakers, top corti (se siete sprovviste di rotoli) o maglie oversize. Ce n’è per tutti i gusti!

come-portare-gonna-tubinoDa sinistra: con camicia e tacchi, Asos; con sneakers, H&M; con crop top, Asos; con maglia oversize, Mango.

Organizzate uno swap party

Cos’è lo swap party? In pratica una festicciola tra amiche durante la quale ci si scambia vestiti che non si utilizzano più. Le regole base sono: ogni persona deve portare qualcosa e i capi devono essere in buone condizioni. Per il resto decidete voi gli altri dettagli: il numero di partecipanti, cosa scambiare (si possono anche includere cosmetici mai usati per esempio), e in che modo gestire il baratto. I pro: libererete il vostro armadio di capi inutili e con un po’ di fortuna ne porterete a casa altri più adatti a voi. Il tutto sorseggiando un aperitivo con le amiche. I contro: le taglie. Se le vostre amiche sono molto diverse da voi potreste non aver niente da scambiare. Personalmente non ne ho mai organizzato uno ma non mi dispiacerebbe provare; se non altro avrei una scusa per passare un pomeriggio con le amiche!

Puntate sugli accessori

Jeans e t-shirt è la vostra uniforme ma vorreste una ventata di novità? Investite su dei gioielli (bigiotteria in realtà) importanti che siano in grado di rinnovare ogni vostro outfit.

ACCESSORI

Sweet Deluxe, Aldo, Pieces

Mixate i vostri capi

Spesso siamo abituate a abbinare QUELLA gonna con QUELLA camicia, o un vestito sempre con le stesse scarpe o la stessa borsa. Rivoluzionate tutto e provate combinazioni nuove. Come per esempio mixare stampe diverse (sempre con moooolta cautela mi raccomando!). Se avete un pomeriggio libero tirate fuori dall’armadio i vostri vestiti e fate le prove davanti allo specchio. Questa è una procedura molto utile anche per far ritrovare nuova vita a quei capi che non mettete perché non avete idea con cosa indossarli. Fidatevi, io lo faccio una volta a stagione.

Qualche esempio per mixare le stampe. Fonte: Pinterestmixing prints

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *